Home > Ricavi da slot machine bar

Ricavi da slot machine bar

Ricavi da slot machine bar

Innanzitutto la maggio parte del mercato è rappresentato dalle Slot machines. I vecchi flipper o calcio balilla sono ormai presenti solo nei lidi al mare o nei bar per nostalgici; sono invece vietati i video poker che tanto hanno fatto discutere i giornali. Queste ditte pensano di solito anche alla parte burocratica, anche se, recentemente, i bar sono tenuti a presentare certificazioni antimafia contro la possibilità che le macchinette siano usate per operazioni di riciclaggio. Lo stato è molto presente, e la macchina è collegata in rete, è questo il modo in cui lo stato, ogni 15 giorni, ritira la sua parte. Fatti i conti circa 85 euro a testa. Dispongo di tre New Slot nel mio Bar. Abbiamo avuto questi dati dal gestore di un noleggio di macchinette da bar in provincia di Pisa, è possibile comunque che diversi gestori, diversi contesti o attrezzature diano percentuali diverse.

Grazie in ogni caso del contributo, serve moltissimo per dare un informazione più completa ai nostri lettori. Buona giornata. Io ho un bar pasticceria e ti posso dire che arrivare a fine mese e far quadrare i xonti è un casino: Con quegli orari minimo ti servono tre 0ersone che turno al bar e il rinforzo nelle ore di maggio afflusso. I dipendenti costicchiano parecchio tra contributi e stipendio. Quelli surgelati uguali. Se lavori con i coctel la sera hai speranze si sopravvivere ma devi avere un giro di amicizie non indifferenti anche perché se non ti si caga nessuno non credere che le persone vengano da te perché tendono ad andare sempre negli stessi posti: Voglio cedere la mia attività su area di servizio dove la licenza del bar è della società petrolifera e la licenza dei tabacchi è di mia proprità.

Se Vi è possibile darmi una valutazione orientativa secondo la vostra esperienza. I dati riportati non trovano nessun riscontro nel mio caso. O meglio nel caso della mia convivente che ha da poco rilevato un bar con 4 slot in un piccolo paese…. Vorrei precisare che le slot sono tutte a norma con antenna collegate in rete con certificazione esposta e con controlli regolari da parte della finanza. Quindi o in questo paese sono pazzi e sono tutti miliardari che buttano migliaia di euro al giorno oppure i vostri numeri non corrispondono alla realtà.

Ripeto euro pulitissimi a testa. Quindi un totale di euro. Buongiorno a tutti, avrei una domanda.. Francesca, sul sito di aams. Buonasera…ho un bar con rivendita grattaevinci e sto per prendere con il nuovo bando di gara un agenzia di scommesse ippiche e sportive…. Ciao Emanuele, assolutamente no! Il prezzo secondo voi è congruo? Aspetto una vostra risposta. Grazie anticipatamente. Ciao, avrei bisogno di togliermi un dubbio. In poche parole ,potrebbero continuare a lavorare o dovrebbero togliere tutte le apparecchiature e poi farle installare nuovamente dopo la nuova autorizzazione?

Grazie,spero di essere stato chiaro. Ciao Fabio penso che tu abbia già fatto, comunque i nuovi gestori dopo aver fatto la voltura delle tue licenze devono fare la loro iscrizione all elenco soggetti AAMS obbligatoria e nuovo contratto concessionario obbligatorio ,a questo punto possono installate le slot dal noleggiatore da loro scelto Ciao.

Contabilmente, il gestore dovrà rilevare l' entrata finanziaria relativa alle somme raccolta. Come contropartita si avrà: Quest'ultimo debito dovrà essere distinto in modo da evidenziare: Ricavi per proventi da apparecchi. Ogni 15 giorni il gestore riceve dal concessionario un rendiconto di rete predisposto sulla base delle letture telematiche delle apparecchiature. Nel momento in cui il gestore riceve il rendiconto deve provvedere a rettificare i dati registrati e allinearli con quelli delle letture telematiche predisposte dal concessionario.

Il pagamento delle vincite viene effettuato, in caso di importi relativamente modesti, direttamente dal gestore , mentre per importi più rilevanti è effettuato dal concessionario. Nel caso di pagamento delle vincite da parte del gestore egli dovrà rilevare: All'atto del pagamento al concessionario, il gestore rileverà: Chiaramente, se il gestore ha effettuato il pagamento di vincite, rilevando un credito nei confronti del concessionario, dovrà tenerne conto al momento del pagamento in modo da riversare al concessionario le somme incassate al netto delle vincite pagate.

All'atto del pagamento del compenso all'esercente, il gestore rileverà: L'esercente deve rilevare esclusivamente il compenso ricevuto dal gestore. Tale compenso risulta dal verbale o dalla distinta di incasso rilasciata al momento dello scassettamento. Non è necessaria, invece, l'emissione della fattura in quanto si tratta di operazione esente ai fini IVA. Allo stesso modo andranno registrati eventuali altri compensi della raccolta. Anche l'esercente dovrà, eventualmente, rettificare i dati registrati sulla base dei rendiconti periodici forniti dal concessionario. Va precisato che, essendo queste operazioni esenti da IVA, se l'esercente effettua anche operazioni soggette ad IVA dovrà procedere alla liquidazione IVA applicando il pro-rata.

Il pro-rata non andrà applicato solamente nel caso in cui la quota di ricavi derivati da tale attività èi di importo non significativo e tale da potersi considerare un'attività accessoria e residuate con un uso estremamente limitato dei beni e servizi per i quali l'IVA è dovuta. ALTRI SERVIZI Nel caso in cui, oltre al rapporto concessionario, l'esercente fornisse anche altri servizi al gestore come, ad esempio, una prestazione pubblicitaria, l'esposizione di un logo del gestore nel proprio locale, ecc..

Il debito verrà chiuso al momento del rilevamento dei ricavi per la raccolta , nel modo seguente:

Scritture contabili slot machine

Slot machine: imponibili a Iva |i compensi corrisposti dai gestori A seguito di una verifica svolta nei confronti del gestore di un bar, nel quale erano si applica alla raccolta delle giocate con gli apparecchi da intrattenimento. Slot nei bar: nuovi adempimenti contabili e fiscali. percentuale dei ricavi derivanti da operazioni esenti rispetto al totale proventi del locale, Fine dei giochi per (altre) 80mila slot machine attive, fino ad oggi, sulla rete dei. Fra i metodi per aumentare il fatturato in un locale quello delle slot machines, o, in generale, delle macchinette da bar, è sicuramente quello. Scritture contabili slot machine - le scritture contabili che devono essere redatte dal gestore e Ricavi per proventi da apparecchi. a. Debiti v/. Sono quindi passati al centro dell'attenzione gli apparecchi da con vincite in denaro (le c.d. “slot machine”), è prevista l'esenzione Iva, ai .. Sarà quindi, in ogni caso, necessario contabilizzare gli effettivi ricavi connessi. Intervista a Matteo Iori, presidente della comunità Papa Giovanni XXIII, sul gioco al bar. Il quale avverte: «Facile truccarle, sono oro per la. Gli incassi derivanti da slot machine (cioè la percentuale riconosciuta dal IVA, normative e fisco Quali sono le normative per le slot machine nei bar? Slot Machines: Esenzione IVA, Calcolo ricavi netti gestore, esercente, Misure cautelari.

Toplists